Archivio dell'autore: alessandrariccio

Alessandra Riccio – “La Rivoluzione è l’amore”

Félix Varela, sacerdote, scrittore, filosofo, politico, è stato il primo a teorizzare il patriottismo a Cuba, colonia della Spagna. Figlio di un militare spagnolo e di una cubana di Santiago ha studiato nel Seminario di San Carlos dove poi insegna … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Commenti disabilitati su Alessandra Riccio – “La Rivoluzione è l’amore”

Martín Granovsky – Lula, il Cristo resuscitato

Se la storia è nostra e la fanno i popoli, come ha detto Salvador Allende nel suo ultimo discorso prima di uccidersi, il Brasile ha appena spiegato cosa succede quando i popoli sintonizzano con un leader così loro come Lula: … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Commenti disabilitati su Martín Granovsky – Lula, il Cristo resuscitato

Angel Guerra – Lula e la sfida brasiliana

Il ballottaggio per le elezioni in Brasile del 2 ottobre è forse il più importante e combattuto scontro elettorale della nostra America dall’elezione di Hugo Chávez nel 1998. Questa elezione rappresenta ben di più della decisione su chi governerà il … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Commenti disabilitati su Angel Guerra – Lula e la sfida brasiliana

Juan Diego Quesada – Maduro, entusiasta ma prudente

Il Presidente del Venezuela ha ricevuto con toni scherzosi, lunedì scorso, il nuovo ambasciatore  colombiano, Armando Benedetti, incaricato di ristabilire le relazioni fra i due paesi che da tre anni non si parlavano. Vestiva di bianco da cima a piedi. … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Commenti disabilitati su Juan Diego Quesada – Maduro, entusiasta ma prudente

Iroel Sánchez – Amnesty International parla dell’Ucraina: doppia morale e delitti senza castigo

Amnesty International è un’organizzazione non senza qualche tratto pro occidentale che da decenni gode del favore dei grandi media e dei governi del Nord sviluppato e ricco per la denuncia delle violazioni dei diritti umani, spesso coincidenti con le agende … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Commenti disabilitati su Iroel Sánchez – Amnesty International parla dell’Ucraina: doppia morale e delitti senza castigo

Alessandra Riccio – Nicolás Guillén, giovane, mulatto e provinciale

La morte di Nicolás Guillén (Camagüey 1902, La Habana, 1989) ha lasciato vuoto lo scanno di “poeta nazionale” che aveva occupato dalla rivoluzione in avanti e che nessuno aveva mai messo in discussione poiché la sua voce, più di qualunque … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Commenti disabilitati su Alessandra Riccio – Nicolás Guillén, giovane, mulatto e provinciale

Naji Makarem *– Il Messico apre la strada a un nuovo modello di sviluppo

[…] Siamo nel bel mezzo di un re-inizio per trasformare le nostre città e tutti i settori della nostra economia in fabbriche di produzione e catene di valore a bassa emissione di carbonio, zero residui e rispettose dell’ambiente, con particolare … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Commenti disabilitati su Naji Makarem *– Il Messico apre la strada a un nuovo modello di sviluppo

Giuseppe Cassini – Finlandia e Svezia nella Nato, cercando l’improbabile sicurezza

Non svanirà mai la memoria di cos’era la Finlandia nel dopoguerra, dopo due epici scontri con le armate sovietiche e la perdita di parte della Carelia perché “troppo” vicina a Leningrado. Grazie a un danese amico di famiglia che presiedeva … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Commenti disabilitati su Giuseppe Cassini – Finlandia e Svezia nella Nato, cercando l’improbabile sicurezza

Luís Hernández Navarro – Rarámuri

Più di sei secoli fa, nel 1589, assetati d’oro e di minerali preziosi, gli spagnoli giunsero sul territorio rarámuri. Cercavano miniere in quello che oggi è il municipio di Chínipas, distante poco più di 100 chilometri dal distretto di Cerocahui, … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato , , | Commenti disabilitati su Luís Hernández Navarro – Rarámuri

Editorial – “La Jornada”, 18.6.2022

La sottosegretaria agli Interni del Regno Unito, Priti Patel, ha autorizzato l’estradizione negli Stati Uniti del comunicatore australiano Julian Assange, recluso nella prigione londinese di massima sicurezza di Belmarsh dall’aprile del 2019, vittima di persecuzione giudiziaria da parte dei governi … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Commenti disabilitati su Editorial – “La Jornada”, 18.6.2022