Alessandra Riccio – Un’avventura napoletana per Fernando del Paso

 

images

Lo ha detto scherzando: andrei a prendere questo premio in carrozzella a reazione o in reattore a rotelle, ci andrei comunque. E infatti, eccolo schierato insieme a sua moglie, ciascuno sulla sua sedia a rotelle, nel Paraninfo dell’Università di Alcalà de Henares. Fernando del Paso, messicano, pittore, manager, romanziere, ha ricevuto per il 2016 il Premio Cervantes, il più prestigioso premio della letteratura in lingua spagnola. Nella sua vita non gli è mai mancato il buon umore né la voglia di fare. Per campare ha lavorato in pubblicità nelle succursali messicane della Walter Tompson o Young & Rubicam. In quegli anni sessanta fare il copywriter era, per un amante della lingua, un’utile esercitazione e un modo sopportabile di sbarcare il lunario; per questo il mestiere ha attratto tanti aspiranti scrittori, da Alejo Carpentier a Alvaro Mutis, da Arturo Ripstein a Gabriel García Márquez. Intanto studiava economia e battagliava con pennelli e colori sperando di trovare nella pittura la sua migliore forma di espressione. Continua a leggere

Annunci
Pubblicato in Senza categoria

Rosa Miriam Elizalde -Bolsonaro, WhatsApp e come arrivare al potere con la menzogna

 

images

Gli ingenui che credono nella democrazia digitale hanno dimenticato che l’informazione non scorre nel vuoto, ma in uno spazio politico che è già occupato, organizzato e strutturato in termini di potere. E se qualcuno avesse dei dubbi, c’è il Brasile per confermarlo.

La lezione della recente campagna elettorale, in particolare quella del candidato Jair Bolsonaro, del Partito social-liberale (PSL), è essere riuscito ad organizzare una potente ciber-truppa composta da individui con esperienza militare che sono stati coinvolti, attivamente e coscientemente, nella manipolazione dell’opinione pubblica, insieme ad utenti comuni politicamente motivati ​​e società di comunicazione strategica, locali ed internazionali, che sono state assunte per intervenire nelle reti sociali durante il processo elettorale. Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria

Eric Nepomuceno – Addio, paese mio. Addio

 

45075638_2048030768550462_8853247749743706112_n

Ieri, dopo aver votato, siamo andati –la mia compagna da quaranta anni, nostro figlio ed io- da “Alvaro’s”, per mangiare un boccone e vivere l’emozione di aver votato per un futuro nel quale crediamo e che era minacciato.

Nella seconda metà degli anni sessanta, in piena dittatura e poi fino al ritorno della democrazia, “Alvaro’s”, un baretto di quartiere, è stato il punto d’incontro di artisti e di gente progressista.

Vado avanti, ma alla fine torno da “Alvaro’s” e a quello che è successo ieri. Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria

Angel Guerra Cabrera – Gli Stati Uniti e l’esodo centroamericano

images

 

L’esodo di centroamericani, soprattutto verso gli Stati Uniti, è stato reso visibile dall’attuale carovana che attraversa il Messico, ma si tratta di un fenomeno antico. Nel 2017, l’Organizzazione Internazionale per la Migrazione, agenzia dell’ONU, ha riferito che 450.000 migranti, fondamentalmente centroamericani, attraversano annualmente il Messico per raggiungere il paese del nord. Questo fenomeno è diventato notevole negli anni ottanta del secolo scorso come conseguenza dell’appoggio massiccio di Washington agli eserciti e alle forze di repressione del Salvador e del Guatemala nella loro cruenta guerra contro i movimenti di liberazione di quei paesi che, insieme all’Honduras, ne sono stati molto colpiti. La guerra ha dato origine, soprattutto in Salvador, a un grande flusso di rifugiati, fra i quali migliaia di giovani orfani, verso gli Stati Uniti. Continua a leggere

Pubblicato in ARTICOLI TRADOTTI, Senza categoria | Contrassegnato , , , , , , ,

Carlos Luque Zayas Bazán – L’articolo 68

is

L’articolo 68 del Progetto di Costituzione di Cuba, che definisce il matrimonio come una “unione legale fra due persone”, si sta rivelando come uno dei punti più spinosi della discussione che si svolge a livello popolare in tutta l’isola. A gettare il sasso nello stagno è stata la parlamentare Mariela Castro Espín, presidente del Cenesex, l’istituto statale per l’educazione sessuale, figlia di colei che ha diretto e tutelato per anni la Federazione delle Donne Cubane (FMC) e dell’ex presidente Raúl Castro. Il polemico articolo 68 mette in rilievo il radicamento del tabù nella società ma anche l’importanza, anche politica, di sradicarlo. (A.R.)

Sul finire degli anni Sessanta, José Lezama Lima pubblicava Paradiso. Lo straordinario romanzo dell’autore di Tratados en La Habana, ha avuto allora i suoi lettori esclusivamente per il capitolo ottavo. C’è chi racconta che si correva dall’università alle librerie attratti dalle notizie che si sussurravano nei gruppetti su quel capitolo. Continua a leggere

Pubblicato in ARTICOLI TRADOTTI, Senza categoria | Contrassegnato , , , ,

Luis Britto García – Drone

 

083516767-da7013a9-3d6b-4ddc-9a71-3092a190ed32

1

In un paese colonizzato dell’Africa, un possidente mostra come si mantiene la disciplina e dirige con il telecomando una “Vespa”, piccolo elicottero che si schianta contro un bracciante ed esplode.

 

2

Nella guerra contro gli insorti le pallottole contengono una telecamera che registra la traiettoria del proiettile dal cuore dell’arma fino alla fronte della madre che cade abbattuta. Continua a leggere

Pubblicato in ARTICOLI TRADOTTI | Contrassegnato , , , , ,

Marco Teruggi – Venezuela: misure economiche nella tormenta

3bff37388613196dad40fee60c6e72b6_400x400

 

Stabilizzare. Questa parola condensa il desiderio di milioni. Che l’economia smetta di essere uno scenario di battaglie e retrocessioni. Stabilizzare i prezzi, il dollaro, la fornitura di medicine, banconote, trasporti, luce. È il centro del dibattito quotidiano, in Venezuela, quando non avvengono eventi catastrofici che cercano di rovesciare lo scenario. L’ultimo è stato il tentativo di assassinio, con droni, del Presidente, dell’alto comando della Forza Armata Nazionale Bolivariana e rappresentanti dei pubblici poteri. Ne è seguito un altro, meno diffuso, lo smantellamento di un piano per assassinare dirigenti chavisti, l’Operazione Caino. Continua a leggere

Pubblicato in ARTICOLI TRADOTTI, Senza categoria | Contrassegnato , , , ,